cerca tra le news

   Ciao Anonimo Home  ·  Registrati  ·  Area Personale   ·  Forum ·  Newsletter  
 
 
 
 

 
 

 
 
 
 

Newsletter

Vuoi essere informato sulle nostre news?

Inserisci la tua email, riceverai non più di una newsletter a settimana

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l''iscrizione

 
Gazzetta Ufficiale: Gazz.Uff.: Art. 1 commi 65-67 legge 23/12/2005 (contributi in sede di gara)
08/02/2007

AUTORITA' PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE - COMUNICATO - Attuazione dell'articolo 1, commi 65 e 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 - anno 2007 (contributi in sede di gara). (GU n. 21 del 26-1-2007)


AUTORITA' PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI
E FORNITURE

COMUNICATO

Attuazione  dell'articolo  1,  commi 65 e 67, della legge 23 dicembre
2005, n. 266 - anno 2007 (contributi in sede di gara).

                            IL PRESIDENTE
    Visto  il provvedimento dell'Autorita' di vigilanza sui contratti
pubblici  di  lavori,  servizi  e  forniture  del  10  gennaio  2007,
pubblicato  nella  Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 12 del 16
gennaio  2007, recante  disposizioni  in  merito  ai  termini  e alle
modalita'  del  versamento  del  contributo  da  parte  dei  soggetti
sottoposti alla vigilanza dell'Autorita' per l'anno 2007;
                              Comunica
che  dal  1°  febbraio  2007 entrano in vigore le disposizioni di cui
alla  deliberazione  10  gennaio  2007 e che le stesse si applicano a
tutti  i  contratti  pubblici  soggetti  all'applicazione del decreto
legislativo  n.  163  del 2006 ed aventi ad oggetto l'acquisizione di
servizi  e  forniture e la realizzazione di lavori pubblici, relativi
sia  ai  settori  ordinari che ai settori speciali, indipendentemente
dalla procedura adottata o dal contratto affidato.
    La  deliberazione  10  gennaio  2007  e  le  allegate  istruzioni
operative  sono  pubblicate  e  consultabili  al  seguente  indirizzo
http://www.autoritalavoripubblici.it
       Roma, 16 gennaio 2007
                                        Il presidente: Rossi Brigante

     

                                                             Allegato
Istruzioni  relative alle contribuzioni dovute, ai sensi dell'art. 1,
comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, dai soggetti pubblici
                             e privati.

    Con  deliberazione del 10 gennaio 2007 (pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale  n. 12 del 16 gennaio 2007) l'Autorita' ha determinato, per
l'anno  2007,  l'ammontare  delle  contribuzioni dovute dai soggetti,
pubblici  e  privati,  sottoposti  alla  sua vigilanza, ai fini della
copertura dei costi relativi al proprio funzionamento.
    L'Autorita'   ha,  altresi',  approvato  le  seguenti  istruzioni
operative  rivolte agli anzidetti soggetti in merito all'applicazione
della  deliberazione  del  10  gennaio 2007 ed, in particolare, sulle
modalita'  di  funzionamento  del sistema informativo di monitoraggio
della contribuzione (SIMOG).
A) Note generali.
    Le  disposizioni di cui alla deliberazione del 10 gennaio 2007 si
riferiscono  a  tutti  i contratti pubblici soggetti all'applicazione
del  decreto  legislativo  n.  163/2006,  d'ora  innanzi «Codice», ed
aventi  ad  oggetto  l'acquisizione  di  servizi  e  forniture  e  la
realizzazione  di  lavori  pubblici,  nei  settori  «ordinari»  e nei
settori  «speciali», indipendentemente dalla procedura adottata o dal
contratto affidato.
    La  S.A.  e'  tenuta al versamento del contributo all'avvio della
procedura e le imprese al momento della presentazione dell'offerta.
    Sono  esonerati  dal  pagamento del contributo i contratti il cui
importo  a  base  di  gara  e'  inferiore a 150.000 euro; nel caso di
appalti  di lavori pubblici, l'importo a base di gara, da considerare
ai  fini  della  individuazione  delle  soglie di contribuzione, deve
intendersi comprensivo degli oneri di sicurezza.
    Al  fine  di  consentire  il  corretto  funzionamento del sistema
SIMOG,  le  stazioni  appaltanti debbono procedere alla richiesta del
Codice  Identificativo  Gara  (CIG)  anche  per  procedure di importo
inferiore a 150.000 euro.
    Sono  esclusi  dall'obbligo  di  richiesta del CIG i contratti di
servizi e forniture di importo inferiore a 20.000 euro ed i contratti
di lavori pubblici di importo inferiore a 40.000 euro.
    Sono  esclusi  dall'obbligo del versamento del contributo e della
richiesta del codice identificativo le seguenti fattispecie:
      le  gare  per  l'acquisto di energia elettrica o gas naturale e
quelle  per  l'acquisto di acqua all'ingrosso, di cui all'art. 25 del
codice;
      l'individuazione  di  partner  privati  nell'ambito di societa'
miste;
      i contratti di cui agli articoli 16, 17 e 18 del codice.
    La deliberazione entra in vigore il 1° febbraio 2007 e si applica
a  tutte le procedure avviate da quella data in poi. Per le procedure
relative ad esecuzione di lavori pubblici avviate entro il 31 gennaio
2007   si  continuano  ad  applicare  le  disposizioni  di  cui  alla
deliberazione  del  consiglio  dell'Autorita'  del  26  gennaio 2006,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 25 del 31 gennaio 2006.
    Per avvio della procedura si intende la data di pubblicazione del
bando   di   gara   ovvero,   nel  caso  di  procedure  senza  previa
pubblicazione  di  bando,  la data di invio della lettera di invito a
presentare l'offerta.
    La  data  di  pubblicazione  del  bando a cui fare riferimento e'
quella  di  pubblicazione  nella  Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana  ovvero  quella  di  pubblicazione  sull'albo  pretorio  ove
previsto dal codice.
B) Modalita' e termini di versamento della contribuzione.
    B1) Stazioni appaltanti.
    Le  stazioni  appaltanti  e  gli  enti aggiudicatori, di cui agli
articoli 32  e  207  del  codice, che intendono avviare una procedura
finalizzata  alla  realizzazione  di  lavori o opere pubbliche ovvero
all'acquisizione  di  servizi  e  forniture debbono individuare uno o
piu'  dipendenti  (responsabile SIMOG stazione appaltante - RSSA) che
procedono   alla   richiesta  di  accreditamento  presso  il  sistema
utilizzando le funzionalita' di anagrafe dell'Autorita' all'indirizzo
https://anagrafe.avlp.it/
    Il  responsabile  RSSA  si  connette  al  Sistema  informativo di
monitoraggio    delle   gare   (SIMOG),   sul   sito   dell'Autorita'
all'indirizzo hppt://www.autoritalavoripubblici.it
    Il SIMOG attribuisce alla procedura comunicata dal RSSA un codice
identificativo,   denominato   CIG,   e   determina  l'importo  della
contribuzione  a  carico  della stazione appaltante e quello a carico
dei partecipanti.
    La  stazione  appaltante e' tenuta a riportare il CIG nell'avviso
pubblico,  nella  lettera  di  invito  o  nella  richiesta di offerta
comunque denominata.
    Il   pagamento   della  contribuzione  avviene  con  le  seguenti
modalita':
      1) mediante  versamento  on  line  collegandosi  al portale web
«Sistema  di  riscossione»,  all'indirizzo http://riscossione.avlp.it
seguendo le istruzioni disponibili sul portale;
      2) mediante  versamento sul conto corrente postale n. 73582561,
intestato  a  «AUT.  CONTR.  PUBB.»  via di Ripetta, 246 - 00186 Roma
(codice fiscale n. 97163520584), presso qualsiasi ufficio postale. La
causale del versamento deve riportare esclusivamente:
      il codice fiscale della S.A.;
      il CIG che identifica la procedura.
    Gli  estremi  del versamento effettuato presso gli uffici postali
devono   essere   comunicati   al   sistema  on-line  di  riscossione
all'indirizzo http://riscossione.avlp.it
    Per  le stazioni appaltanti che, in base ai propri regolamenti di
contabilita',   non   possono   utilizzare   le  forme  di  pagamento
precedentemente  indicate,  sono ammesse ulteriori forme di pagamento
quali il bonifico ed il postagiro.
    Ai  sensi  dell'art.  3,  comma 7, della deliberazione 10 gennaio
2007  le  stazioni  appaltanti  possono richiedere all'Autorita', per
particolari  e  comprovate  esigenze,  modalita' di pagamento diverse
rispetto a quelle previste nella suddetta deliberazione.
    Le  relative  istanze  devono essere trasmesse al Settore risorse
finanziarie  al  seguente  indirizzo:  Autorita' per la vigilanza sui
contratti pubblici - Settore risorse finanziarie, via di Ripetta, 246
- 00186 Roma - fax 06/36723289 - e-mail: risorse.finanziarie@avlp.it
    B2) Operatori economici.
    Gli  operatori  economici  che  intendono partecipare a procedure
attivate  dai  soggetti  di  cui  al  precedente  punto B1) vengono a
conoscenza del Codice identificativo della gara (CIG) a cui intendono
prendere  parte  attraverso l'avviso pubblico, la lettera di invito o
qualunque richiesta formale o informale di offerta.
    Il   pagamento   della  contribuzione  avviene  con  le  seguenti
modalita':
      1) mediante  versamento  on  line  collegandosi  al portale web
«Sistema  di  riscossione»  all'indirizzo  http://riscossione.avlp.it
seguendo   le   istruzioni   disponibili   sul   portale.  A  riprova
dell'avvenuto  pagamento,  il  partecipante deve allegare all'offerta
copia  stampata  dell'e-mail  di  conferma,  trasmessa dal sistema di
riscossione;
      2) mediante  versamento sul conto corrente postale n. 73582561,
intestato  a  «AUT.  CONTR.  PUBB.»  via di Ripetta, 246 - 00186 Roma
(codice fiscale n. 97163520584), presso qualsiasi ufficio postale. La
causale del versamento deve riportare esclusivamente:
      il codice fiscale del partecipante;
      il CIG che identifica la procedura.
    A comprova dell'avvenuto pagamento, il partecipante deve allegare
all'offerta  la ricevuta in originale del versamento ovvero fotocopia
dello stesso corredata da dichiarazione di autenticita' e copia di un
documento di identita' in corso di validita'.
    Gli  estremi  del versamento effettuato presso gli uffici postali
devono   essere   comunicati   al  sistema  on  line  di  riscossione
all'indirizzo http://riscossione.avlp.it
    La  stazione  appaltante e' tenuta, ai fini dell'esclusione dalla
gara  del  partecipante,  al  controllo,  anche  tramite l'accesso al
SIMOG,  dell'avvenuto  pagamento, dell'esattezza dell'importo e della
rispondenza  del  CIG  riportato  sulla  ricevuta  del versamento con
quello assegnato alla procedura in corso.
    B3) Societa' organismi di attestazione (SOA).
    Le SOA sono tenute al versamento della contribuzione nella misura
del   2%  dei  ricavi  risultanti  dal  bilancio  approvato  relativo
all'ultimo esercizio finanziario.
    Il   versamento  dovra'  essere  effettuato  sul  conto  corrente
bancario n. 48067.88, aperto presso il Monte dei Paschi di Siena (ABI
01030,  CAB  03200,  CIN O), intestato all'Autorita' per la vigilanza
sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
    La  SOA  deve indicare, quale causale del versamento, la dicitura
«Contributo  SOA»  seguita  dalla propria denominazione. Le SOA hanno
facolta' di richiedere la rateizzazione del contributo utilizzando il
modello fac-simile di richiesta.
C. Contatti.
    E'   disponibile   un   servizio   unificato  di  help  desk  per
l'assistenza  agli  utenti  del  sistema  SIMOG  e  per  le  fasi  di
pagamento.  Il  servizio e' disponibile dal lunedi' al venerdi' dalle
ore 9 alle ore 18 al numero verde 800/080909 ed ai seguenti indirizzi
e-mail:
      assistenza.riscossione@avlp.it  per  informazioni relative alle
procedure di pagamento;
      assistenza.simog@avlp.it      per     informazioni     relative
all'acquisizione del CIG e alla verifica dei pagamenti da parte delle
stazioni appaltanti.



Guarda il testo completo sulla Gazzetta Ufficale e scarica l'allegato

 


 
 
 
Privacy Policy

 

Aedilweb.it - edilizia in rete
email: info@aedilweb.it
tel. 0923.944325
© 2001-2016 Aedilweb.it - Tutti i diritti riservati.
P.iva: 02621160817

Aedilweb.it, non si ritiene responsabile dei siti collegati ad aedilweb attraverso i propri links o banner, ne' delle informazioni contenute negli annunci pubblicitari sia gratuiti che a pagamento presenti nel proprio sito, inseriti o commissionati dagli utenti, ne' di informazioni commerciali o pubblicitarie, di societa' o ditte esterne, da noi inviate tramite email agli iscritti della nostra news letter.