clicca

 

cerca tra le news

   Ciao Anonimo Home  ·  Registrati  ·  Area Personale   ·  Forum ·  Newsletter  
 
 

 
 

 
 
 
 

Newsletter

Vuoi essere informato sulle nostre news?

Inserisci la tua email, riceverai non più di una newsletter a settimana

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l''iscrizione

 
STANZIATI 170 MILIONI DI EURO PER LA MANUTENZIONE STRADALE
03/08/2017

Sulla Gazzetta Ufficiale n.171, del 24 Luglio 2017, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale n.171 del 14 Luglio 2017 recante “Ministero dell’Interno – Ripartizione a favore delle province delle regioni a statuto ordinario del contributo, pari a 170 milioni di euro, per la manutenzione straordinaria della rete viaria di competenza, per l’anno 2017”.

Il Decreto va a ripartire 170 milioni di euro per l’anno in corso, che il Governo ha stanziato alle Regioni a statuto ordinario, al fine di poter effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle reti viarie nazionali.

Ora le province potranno aprire nuovi cantieri stradali per dare avvio alle opere stradali.

Viene evidenziato che i fondi sono stati stabiliti dal Decreto Legge n.50 del 24 Aprile 2017 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 95 del 24 Aprile 2017 recante “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo (Manovrina 2017)”.

Si sottolinea, infine, che le risorse sono state elargite ad ogni ente nazionale in proporzione ai chilometri stradali delle vie di comunicazione da gestite nonchè alla popolazione residente ma anche alla quota di chilometri lineari della superficie montana del territorio di competenza.

(Fonte: aniem.it)

 


 
 
 
Privacy Policy

 

Aedilweb.it - edilizia in rete
email: info@aedilweb.it
tel. 0923.944325
© 2001-2016 Aedilweb.it - Tutti i diritti riservati.
P.iva: 02621160817

Aedilweb.it, non si ritiene responsabile dei siti collegati ad aedilweb attraverso i propri links o banner, ne' delle informazioni contenute negli annunci pubblicitari sia gratuiti che a pagamento presenti nel proprio sito, inseriti o commissionati dagli utenti, ne' di informazioni commerciali o pubblicitarie, di societa' o ditte esterne, da noi inviate tramite email agli iscritti della nostra news letter.