clicca

 

cerca tra le news

   Ciao Anonimo Home  ·  Registrati  ·  Area Personale   ·  Forum ·  Newsletter  
 
 

 
 

 
 
 
 

Newsletter

Vuoi essere informato sulle nostre news?

Inserisci la tua email, riceverai non più di una newsletter a settimana

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l''iscrizione

www.aedilweb.it :: Leggi il Topic - terna subappaltatori
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

terna subappaltatori

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gare D'appalto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
scafatese
Newbie
Newbie


Registrato: May 10, 2012
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Lun Set 04, 2017 3:02 pm    Oggetto: terna subappaltatori Rispondi citando

Salute a tutti.

Una procedura di gara prevede OG1 (54,50%) prevalente, OG11 (15,50%) e OS8 (30,00%) scorporabili; col mio SOA posseggo OG1 e OG11 e copro la OS8 con la prevalente OG1. Essendo OS8 > 10% devo ricorrere al subappalto necessario.

Dopo la premessa espongo questo problema. Avendo la stazione appaltante previsto la obbligatorietà dell'indicazione della terna dei subappaltatori e ha messo a disposizione un modello da compilare ove per il subappalto prevede l'indicazione di:
1. Ragione sociale dei singoli subappaltatori;
2. Codice fiscale e la partita IVA;
3. Parti dell'opera da subappaltare e relativi importi.

Pertanto chiedo: Risulterà conforme alla legge se io indico n°3 subappaltatori, uno per ogni categoria prevista dall'appalto??? oppure vanno indicati n°3 subappaltatori per ogni singola categoria???

Un collega mi ha detto che i subappaltatori devono comunque rendere le dichiarazioni dell'art. 80 e compilare il DGUE, però questo non è assolutamente previsto nel disciplinare di gara. All'uopo chiedo: è necessario in questa fase fare rendere le dichiarazioni anche ai subappaltatori che indicherò???

Sin d'ora ringrazio per le risposte.



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
dimonte
Newbie
Newbie


Registrato: Jun 27, 2016
Messaggi: 112

MessaggioInviato: Lun Set 04, 2017 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Scafatese e ben ritrovati a tutti.

Sull'argomento terna abbiamo già scritto abbastanza nel topic “richiesta di una terna di subappaltatori”, ma conviene approfondire ulteriormente le questioni.

L’orientamento delle S.A. in questi ultimi mesi è stato, laddove abbiano previsto l’obbligo della terna, secondo un metodo tutto da scoprire, di ritenerla obbligatoria “qualora si intenda ricorrere al subappalto”.

Non mi chiedere se e quanto sia o meno corretto questo orientamento. E’ solo un dato di fatto.

Ciò considerato, ritengo pertanto, che se il tuo disciplinare riporta la solita frase “qualora si intenda … “, dovresti inserire la terna (n. 3) solo per la OG8 (oggetto del tuo subappalto). Viceversa bisognerebbe capire se il disciplinare riporta qualcosa di diverso.
Tieni conto che subappaltando per intero la OS8 sei già al limite del 30% sul totale, e pertanto non potrai subappaltare nulla della OG1, al limite un altro 30% della OG11 essendo SIOS e quindi cumulabile.

In merito alle dichiarazioni, l’art. 80 prevede che la causa di esclusione sia “anche riferita a un suo subappaltatore nei casi di cui all'articolo 105, comma 6”, inoltre alla parte II sez. D, del DGUE si evince che, in caso di terna (art. 105, comma 6), ogni subappaltatore deve compilare un proprio DGUE (quindi, necessariamente indicare i propri requisiti).

Per curiosità ti chiedo, ma in detto bando come hanno motivato l’obbligo della terna, se lo hanno motivato ?



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
scafatese
Newbie
Newbie


Registrato: May 10, 2012
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Sab Set 09, 2017 8:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao DIMONTE, bentrovato, grazie per la risposta e scusami per il ritardo (non tutti i giorni uso il computer).

La S.A. non ha dato nessuna motivazione, essendo l'appalto dato da n°4 lotti i quali importi sommati superano la soglia di rilevanza comunitaria (n°2 da 1,5 mln + n°2 da 1,2 mln).

Come hai detto tu, il disciplinare riporta "....qualora si intenda....", pertanto è d'obbligo lindicazione della terna qualora si dichiari di voler subappaltare. La mia perplessità (e per questa la mia domanda nel precedente post) è quella che sul sito istituzionale dell'ente è stata pubblicata una risposta ad un quesito la quale, premettendo che la terna vada indicata per ciscuna tipologia di lavori come previsto dal co. 6 art. 105 d.lgs 50/2016, testualmente riporta che: "considerata sia la natura che la tipologia dell'appalto, è consentito undicare un solo appaltatore per ciascuna categoria di lavori a base di appalto".

Giustissima la tua considerazione sulla possibilità di poter subappaltare massimo il 30% dell'appalto.

DIMONTE perdonami, avevo inteso che con il correttivo di luglio, anche le c.d. SIOS rientravano nel computo del 30% dell'appalto, subappaltabile. Mi daresti qualche indicazione più precisa??? Grazie e buon lavoro.



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
scafatese
Newbie
Newbie


Registrato: May 10, 2012
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Sab Set 09, 2017 8:59 am    Oggetto: Rispondi citando

p.s.: ho dimenticato di aggiungere che comunque anche in una recente risposta ad un quesito, la stazione appaltante ha chiarito che "il concorrente che intenda ricorrere al subappalto, non è richiesta la compilazione dei modelli B (art. 80), C (art. 80 altri soggetti) e D (DGUE), in capo alla ditta subappaltatrice".

DIMONTE un'altra domanda: ma se un concorrente opera secondo le indicazioni della lex specialis, le quali palesemente contra norma, in un eventuale ricorso incidentale da parte di un altro concorrente che ha operato secondo quanto previsto dal d.lgs 50/2016, come si comporterà la giustizia amministrativa???



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
dimonte
Newbie
Newbie


Registrato: Jun 27, 2016
Messaggi: 112

MessaggioInviato: Lun Set 11, 2017 7:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

In merito ai 4 lotti ho una certa perplessità. Se l’aggiudicazione avverrà per ogni singolo lotto è come se fossero 4 procedure differenti tutte sottosoglia, quindi a nulla rileva il fatto che la loro sommatoria supera la soglia. Se sto sbagliando interpretazione ti prego di farmelo sapere.

Non ci dobbiamo meravigliare delle risposte ai quesiti o di alcune cose scritte direttamente nei disciplinari, ne abbiamo lette davvero tante e di tutti i colori che non so che altro ci rimane da leggere, forse qualche citazione di Tolstoj ?

L’ultimo correttivo di cui ne sono a conoscenza è quello di maggio e non ha modificato il comma 5 dell’art. 105. Anche di questa cosa ne avevo già parlato in un precedente post e mi riferisco al Decreto MIT n. 248/16, ove all’art. 1, comma 2, ultimo periodo , dice: “Il limite di cui al presente comma non è computato ai fini del raggiungimento del limite di cui all’articolo 105, comma 2, del Codice.”

L’ultima domanda, quella relativa al comportamento della giustizia amministrativa è da un milione di dollari. Quindi ti darò una risposta generica in modo da non vincere. In linea generale diciamo che se parliamo di mancanza di dichiarazioni, si dovrebbe sempre optare per il soccorso istruttorio e mai per l’esclusione (per esempio nel caso di mancanza delle dichiarazioni della ditta subappaltatrice). Per il resto, la giustizia amministrativa si è più volte espressa nel fatto che al concorrente tratto in inganno dalla lex specialis si dovrebbe comunque dare una opportunità rimediante. Tieni conto che prendere la strada del ricorso, sempre che si parta da motivazioni valide e di un certo peso, è come giocarsi una finale di champions league. I ricorsi spesso, si vincono o si perdono non tanto per la validità delle motivazioni quanto per le tattiche di gioco che possono variare più volte nel corso della partita.

Saluti e a risentirci presto.



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
scafatese
Newbie
Newbie


Registrato: May 10, 2012
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Mar Set 12, 2017 8:18 am    Oggetto: Rispondi citando

DIMONTE grazie per le risposte.
Concordo con la tua interpretazione sul fatto che essendo un appalto di n°4 lotti tutti inferiori alla soglia comunitaria e che è palese che l'autore del bando di gara abbia preso un "abbacchio". Non conosco le citazioni di Lev Tolstoj (mi è noto il grandissimo, in tutti i sensi, Guerra e pace, pertanto mi beo dedicargli il titolo di un famoso romanzo di Fiodor Dostoevskij (....l'Idiota). Smile

Mi hai chiarito perché non si computano le SIOS quando sono superiori al 10%.

Visto che mi conviene (ho serie difficoltà a trovare n°3 subappaltatori muniti di SOA OS8), parteciperò solo agli ultimi due lotti, i quali prevedono OS8 pari a circa il 20% dell'importo contrattuale e pertanto ho la possibilità di indicare la terna formata da n°3 subappaltatori ognuno munito di SOA per le n°3 categorie previste in appalto. Sono tuttora indeciso se far almeno compilare il DGUE ai subappaltatori, visto che la risposta della S.A. ha chiarito che non ve ne è bisogno. Veramente non so....

Ciao e buon lavoro.



Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gare D'appalto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum




Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Privacy Policy

 

Aedilweb.it - edilizia in rete
email: info@aedilweb.it
tel. 0923.944325
© 2001-2016 Aedilweb.it - Tutti i diritti riservati.
P.iva: 02621160817

Aedilweb.it, non si ritiene responsabile dei siti collegati ad aedilweb attraverso i propri links o banner, ne' delle informazioni contenute negli annunci pubblicitari sia gratuiti che a pagamento presenti nel proprio sito, inseriti o commissionati dagli utenti, ne' di informazioni commerciali o pubblicitarie, di societa' o ditte esterne, da noi inviate tramite email agli iscritti della nostra news letter.